Rilievi termici e strutturali

I droni o, tecnicamente, gli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) sono impiegati per lo svolgimento di analisi termiche, e possono ottenere risultati sorprendenti in termini di efficienza operativa e di risparmio di tempo.

La termografia applicata all’edilizia consente di rilevare sia lo stato di salute che il grado di efficienza energetica degli edifici. il drone, dotato di sensore termico, opera rilevando le radiazioni nella banda dall’infrarosso emesse dai corpi sottoposti a sollecitazione termica.

Ancora, nel settore edilizio, gli APR possono essere sfruttati per verificare l’isolamento e l’impermeabilizzazione degli edifici, ricercare infiltrazioni idriche, analizzare il degrado dovuto all’umidità e altro ancora.

FlyTop S.p.A risponde a queste esigenze proponendo il sistema FlyNovex che, essendo in grado di supportare un payload di 3Kg, permette l’installazione a bordo di camere termiche anche avanzate (FLIR, Optris, ecc.) sfruttando il supporto Gimbal, utile per garantire tutte le operazioni di allineamento e basculamento della camera o del sensore.

Nel rilievo di impianti industriali complessi è possibile installare anche camere multispettrali, oppure sistemi Lidar di ultima generazione creati ad hoc per i sistemi APR.